Luoghi della cultura

Fondazione Biagi

Fondazione Biagi

Entra come istituzione culturale nel comparto nel 2006. Auditorium e Centro Studi.

La Fondazione Marco Biagi si trova ai margini del centro storico, tra Piazza S.Agostino e l’area dell’ex-cittadella. L’edificio ha subito grossi interventi di ristrutturazione in seguito ad utilizzi diversi nel corso degli anni: dal 1921 al 1934 ha ospitato la scuderia Barbetta, poi è stato sede del Gruppo Rionale Fascista XXVI settembre dal 1934 al 1938, quando divenne ufficio postale. Successivamente fu trasformato in scuola e dal 1953 sede della Carburanti Esso, per poi ripassare al Demanio nel 1995. 
Dal volume ad un solo piano si stacca una torre con intento monumentale, un tempo supporto per scritte di propaganda; Sono chiaramente visibili nel corpo principale gli elementi tipici della retorica fascista: il portale su Viale Storchi, il colonnato curvo all’angolo con Via Emilia e lo scarno trilite sul retro. Di recente il Demanio dello Stato ha concesso l'edificio all'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia quale sede della Fondazione universitaria Marco Biagi.