Luoghi della cultura

Sistema Policlinico

Sistema Policlinico

Nel 1963 si conclude la lunga vicenda della costruzione del nuovo Policlinico Universitario, iniziata con un concorso nel 1933. Infatti, divenne manifesta a cavallo tra la prima e la seconda guerra mondiale l'insufficienza del Grande Spedale di Modena (Sant’Agostino), cosa che portò l'Amministrazione e l'Università a puntare alla costruzione di un nuovo Policlinico vicino a dove, nel Medio Evo, sorgeva l'Ospedale dei lebbrosi: nel 1933 fu indetto un Concorso Nazionale e nel 1938 fu approvato il progetto vincitore; ma solo nel 1951, dopo la pubblicazione della Legge di attuazione, iniziarono i lavori, portati a termine lentamente per la mancanza di fondi, e conclusisi solo nel luglio-agosto 1963. Poiché l'obiettivo era quello di abbandonare definitivamente, dopo settecento anni, l'antica zona ospedaliera, una parte della cancellata del Grande Spedale, con il suo stemma, fu appesa nella Sala delle Riunioni del Policlinico, dove si trova tuttora, a memoria di origini non dimenticate.